Immagine1

UN PROGETTO UMANITARIO SU SCALA MONDIALE PER AIUTARE GLI STOMIZZATI DEI PAESI BISOGNOSI

LIONS FOR STOMA CARE

http://www.lionsforstomacare.it

Le sofferenze che affliggono l’umanità non sono tutte uguali: ci sono quelle ovvie come la cecità e le deformità  che essendo evidenti sono facilmente comprensibili da tutti e ci sono poi quelle nascoste che spesso sono ignorate dalla stessa classe medica

UNA DI QUESTE È PROPRIO LA “STOMIA”

Il “Service Lions For Stoma Care” non è un’iniziativa improvvisata: nasce dalla lunga esperienza lavorativa e dall’impegno sociale del Prof. Carlo Pezcoller (socio fondatore del Lions Club“Modena Wiligelmo”, MJF 2004-05), chirurgo colo-proctologo presso il policlinico Universitario di Modena-Italy,  che fin dal 1983 si interessa attivamente dei problemi degli stomizzati.

Il service si concretizza nel 1999 all’interno del Lions Club “Modena Wiligelmo”, Distretto 108Tb-Italy, con il contributo dei  seguenti Clubs: Modena Host, Carpi Alberto Pio, Carpi Host, Pavullo, Vignola Castelli Medioevali, Leo Club Vignola e Dominii Estensi, Finale Emilia, Cento, Bardi Valceno, Parma Maria Luigia.

Nell’anno 2002-03 è  stato “Service Distrettuale” del Distretto 108 Tb-Italy, e negli anni  2006,  2007 e 2015 ha ottenuto dalla Lions Clubs International Foundation (LCIF) tre  contributi da US$ 10.000 per lo sviluppo del progetto in India, in Sud America ed in Sri Lanka.

Nel 2007 il progetto è stato finanziato dai Lions Clubs del  Distretto 108 Tb-Italy, grazie alla vendita di un prestigioso calendario da collezione, le cui foto sono state generosamente offerte dal famoso fotografo internazionale Franco Fontana.

Dal  2011  il Service LFSC è stato adottato dalla Circoscrizione di Modena e Provincia che comprende 15 Lions Clubs e 3 Leo Clubs.